Smard 1: grande partecipazione per l’evento “La Dolce Federica corre lontano”

Federica Calà, affetta sin dalla nascita da una rara malattia la Smard 1 è curata nei laboratori del Centro Dino Ferrari.

“La Dolce Federica corre lontano”è il nome di un evento organizzato in Sicilia per la raccolta fondi per combattere la Smard 1

SMARD1

 

Ha riscosso grande partecipazione il raduno motociclistico organizzato per la piccola Federica Calà, affetta sin dalla nascita da una rara malattia la Smard 1 . “La Dolce Federica corre lontano”, questo il titolo dell’evento dagli amici  “di Etna Chapter Italy”, con i Bandidos,  con i motociclisti di Malta e provenienti da tutta la Sicilia.

Tutto il ricavato è stato devoluto all’associazione “Family’s Smard La Dolce Federica Onlus”, la quale finanzierà la ricerca per poter curare la Smard 1 nei laboratori del Centro Dino Ferrari di Milano. L’appuntamento per regalare un sorriso alla piccola Federica ha avuto il via, ieri mattina, nel parco urbano “Peppino Grasso” di Rocca. “ Federica- afferma la mamma Laura Portale- riesce a smuovere anche le montagne, coinvolgendo un grande numero di persone, la giornata è stata organizzata per Federica e per tutti i bambini come lei”. La piccola ha incontrato i motociclisti, che le hanno donato un giubbotto da motociclista e fatto sentire il rombo delle moto. Un assegno di 500,00€ è stato donato dal club di motociclisti Bandidos MC Westside. Il ricavo derivante da tutte le attività evento (organizzato dal club “Etna Chapter Italy”) sarà devoluto all’associazione. Con la vendita dei pacchetti di partecipazione al raduno, la vendita di panini e birra, il sorteggio di premi offerti da Harley Davidson Catania, il sorteggio di un paio di orecchini offerti da un socio Etna Chapter e all’asta di una scultura realizzata dal sig. Rosario Masitto, tolti i costi, si è raggiunta una cifra di circa 2.000,00.

(fonte www.98zero.com – l’Informazione in provincia di Messina)

Aiuta la Ricerca. Il tuo contributo può migliorare la Qualità della Vita di molti Pazienti!

 

Rimani aggiornato, iscriviti alla nostra

Newsletter